Posts Tagged ‘mediaset’

Il duopolio televisivo non c’è, ma Rete4 sì

1 marzo 2008

Articolo21 riferisce quanto detto oggi da Silvio Berlusconi parlando a Bari durante un’intervista a Telenorba.

europa7

«In Italia non c’e’ più il duopolio televisivo. Ci sono quattro grandi tv nazionali: oltre a Rai e Mediaset, c’e’ La7 e la tv su satellite Sky con 150 canali e il monopolio del satellite; ci sono 600 tv locali e 1.000 radio».

Ma se facciamo i conti, mi risulta che:
– la Rai ha 3 canali (RaiUno, RaiDue, RaiTre);
Mediaset ha 3 canali come la Rai (Rete4, Canale5, Italia1), più il digitale terrestre;
La7 è un canale soltanto;
– le “600” – ma sono numeri da verificare – tv locali non hanno certo la visibilità di quelle appena elencate.

Visto che il satellite e la radio sono mondi a parte (come il digitale terrestre, del resto), questo è il bilancio per quanto riguarda la televisione: ce n’è abbastanza per parlare di duopolio o no?

Articolo21 riporta inoltre che Berlusconi ha aggiunto: «Il problema del passaggio di Rete4 sul satellite in realtà è un problema che non esiste perche’ tra 3-4 anni ci sara’ il digitale» e passeranno al digitale anche la Rai e gli altri.

Peccato che Europa7 aspetta da nove anni di trasmettere sulle frequenze di Rete4…

» fonte immagine

Annunci

Meglio la poltrona comoda. L’informazione in tv, da Bignardi a Mentana, da La7 a Mediaset.

23 febbraio 2008

Ieri sera il giornalismo finto di Enrico Mentana a Matrix mi ha convinto a spegnere la tv nonostante non avessi poi così tanto sonno. Le domande ovattate a Silvio Berlusconi, ospite unico in studio, mi hanno causato un certo qual senso di fastidio dal quale in verità non mi sono ancora ripresa.

Non è bello vedere il direttore di una trasmissione d’approfondimento come Matrix intervistare l’editore del canale che la ospita senza che lo si presenti come tale, figuriamoci che lo faccia per finta.

Personalmente non ho sentito una domanda una che mi paresse vagamente scomoda, tantomeno un accenno di contraddittorio. Sui contenuti ho deciso di soprassedere, giusto per non acuire questo perdurante senso di fastidio. Certo, il pensiero che il programma sia stato seguito da «una media di 2 milioni 75mila spettatori con 6 milioni e 645mila contatti», come informa oggi il sito ufficiale di Matrix, non aiuta a superare lo shock.

Berlusconi a Matrix - 22 febbraio 2008

Poi oggi un feed ha acceso in me una speranza. Ho visto un’intervista vera. Ma Mentana ovviamente non c’entra. Si tratta di Daria Bignardi, che su La7, alle Invasioni barbariche, ha fatto un’intervista vera, e ripeto vera, con tanto di domande vere e di contraddittorio vero, a Giuliano Ferrara riguardo alla moratoria sull’aborto.

Giuliano Ferrara a Le invasioni barbariche

Grazie, Daria. Ora possiamo notare la differenza.